Cerca

Premi INVIO per cercare o ESC per uscire

Treemme Rubinetterie

Treemme Rubinetterie

La storia di Rubinetterie Treemme inizia nel 1968 ad Asciano, in provincia di Siena.
Inizialmente viene chiamata “Rubinetterie Toscane 3M”, dai tre soci fondatori (Renato Michelangioli, Armando Medina e Guido Mencarelli), i cui cognomi avevano la stessa iniziale, la M appunto.

La nuova realtà toscana si concentra fin da subito sulla produzione dei Rubinetti.
All’interno dell’officina artigianale viene completato l’intero ciclo produttivo che porta alla creazione del rubinetto: fonderia, galvanica, pulimentatura, verniciatura e assemblaggio.
Grazie all’ottima organizzazione che contraddistingue fin dall’inizio il flusso di lavoro, l’azienda cresce in fretta ed i clienti non tardano a riconoscere e ad apprezzare la meticolosa attenzione che viene rivolta alla qualità ed al servizio per il consumatore.

Il 1980 vede l’avvio di quel percorso che avrebbe portato l’azienda ad essere identificata come brand di interior design.
Rubinetterie Treemme lancia la moda del colore realizzando la collezione “Arcobaleno”, con manopole di vari colori.

A fine anni ’80, quando è ormai stabile la crescita al di fuori del mercato nazionale, il nome dell’azienda diventa Rubinetterie 3M, per poi venire modificato ulteriormente nell’odierno Rubinetterie Treemme.